17° giornata Campionato Regionale di Eccellenza 2012/2013 Com. Reg. Abruzzo – L.N.D. GIULIANOVA-CASALINCONTRADA: 2-1

17a giornata Giulianova - Casalincontrada

Stadio: Comunale “Rubens Fadini” di Giulianova
Arbitro
: Casalvieri Cesidio di Avezzano; 1ass Cessisa Fabio di L’Aquila; 2ass Lustri Pierluigi di Avezzano.
Reti
: 5’pt Manno (C), 29’pt e 46’pt Torbidone (G).
Ammoniti
: 3st Iachini (G); 38pt Campagna, 12st Fidele, 34st Pendenza (C).
Recupero
: 2’pt; 3’st.
Angoli
: 5-1.

GIULIANOVA: Di Giovannantonio, Palandrani, Stacchiotti, Campanella, De Maria, Di Giacinto (36pt Angelozzi), Clementoni, Potacqui, Torbidone, Iachini (30st Addazzi), Valentini (12st Faragalli). Allenatore: Gennaro Grillo.

CASALINCONTRADA: Pompei, Di Felice (25st Carosella), De Luca, Fidele (28st Montanaro), Marini, Campagna, Bordoni, Beniamino, Pendenza, Manno, Spadaccini. Allenatore: Ronci (squalificato) in panchina Zuccarini.

Mentre il Sulmona resta bloccato ai box dal maltempo, il Città di Giulianova 1924 recupera terreno sulla prima in classifica, ora a soli 2 punti di distanza, nella 17° giornata del Campionato Regionale di Eccellenza 2012/2013 che vede i giallorossi di Grillo vincere allo stadio “Fadini” per 2 a 1, grazie alla doppietta di Torbidone messa a segno al 29’ e 46’ del primo tempo, sul Casalincontrada passato in vantaggio dopo 5 minuti di gioco con Manno.

Soffre un po’ a trovare il bandolo della matassa del gioco il Giulianova carico di seconde linee e giocatori appena arrivati, tra questi Clementoni che fatica molto ad esprimersi fino a 10 minuti dal termine del primo tempo, quando a ricevere i suoi passaggi c’è l’evanescente Di Giacinto, mentre invece risulta l’uomo in più non appena si ritrova a collaborare con il particolarmente ispirato Angelozzi.

Contrariamente a quanto visto fino ad oggi il Giulianova inizia lentamente e permette agli ospiti di gestire il gioco, da una punizione dalla trequarti di sinistra nasce la rete dello 0 a 1 con Manno che, di testa, svetta su tutti i difensori radunatisi in gruppo vicino al secondo palo, la palla si infila all’incrocio dei pali con Di Giovannantonio fuori dai giochi.

I padroni di casa provano a reagire ma non riescono a far valere il loro gioco, deve pensarci Torbidone al 29’ tutto da solo, recupera palla sulla trequarti destra, dribbla un avversario e, non appena entrato in area, piazza un sinistro a fil di palo alla destra di Pompei che non ci arriva in tuffo e vede entrare il pallone dell’1 a 1.

Il tecnico dei giallorossi cambia il volto della partita facendo entrare Angelozzi al posto di Di Giacinto e spostando Valentini da sinistra a destra, i giuliesi guadagnano terreno ed al 46’, grazie anche ad una indecisione del portiere ospite, Torbidone si fa trovare pronto di testa su cross dalla sinistra di Clementoni e, dal palo opposto, infila in diagonale la rete del 2 a 1.

La ripresa inizia con i padroni di casa a testa bassa in avanti e, tra il 6’ e l’8’, due occasioni da rete per il Giulianova, la prima con Iachini che in acrobazia in area di testa spedisce la palla contro il palo a portiere battuto, l’altra per Clementoni che dal limite pennella un tiro che si spegne sul fondo passando vicinissimo al palo.

Il Casalincontrada prova a reagire ma non riesce a rendersi pericoloso se non al 16’, quando non riesce a sfruttare al meglio un  errore delle difesa di casa o, anzi, il portiere Di Giovannantonio si supera con una parata a terra su tiro ravvicinato dal centro dell’area.

Sul finale da segnalare il gran tiro da centrocampo di Potacqui che, vedendo il portiere fuori dai pali, prova il colpaccio del 3 a 1 che non gli riesce solamente perché Pompei con un colpo di reni recupera la posizione e riesce a deviare il pallone sopra la traversa prima che lo stesso finisca in rete.

Questa voce è stata pubblicata in sport e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento